Sfangatrici a palette doppio albero

La sfangatrice a palette è una macchina progettata per trattare inerti aventi pezzatura massima di 80 – 100 mm, che contengono terre ed argille difficilmente eliminabili con le tradizionali docce sui vagli di lavaggio.

La sfangatrice a palette riesce a sciogliere le terre e le argille grazie al rimescolamento continuo e forzato ottenuto dai due rotori contro rotanti dotati di palette.

Il moto viene trasmesso da un riduttore epicicloidale sul quale viene installato un pignone collegato a due grandi ruote dentate che garantiscono il perfetto sincronismo tra i due alberi.

I due rotori sono costituiti da tubi di adeguate dimensioni e spessori ai quali vengono saldati robusti porta palette. Le palette sono costituite da fusione in Cromo – Molibdeno per garantire la massima resistenza all’usura.

Lo strato di materiale che si deposita sul fondo della vasca, crea un cuscinetto statico che la protegge dall’usura.

Grazie alla particolare struttura ed al movimento perfettamente bilanciato, le sfangatrici a palette non generano vibrazioni.

Oltre a lavare il materiale le sfangatrici a palette Pozzato riescono ad eliminare qualsiasi contaminante come pezzi di legno, di radici, di carbone e di plastica. Nella parte iniziale, il tipo “Recycling” è dotato di una coclea a settori intercambiabili con le palette standard in modo da facilitare l’espulsione dei “flottanti” sopra menzionati.

Le sfangatrici Pozzato possono essere installate in qualsiasi impianto di lavaggio che tratta:

  • Ghiaia e sabbia
  • Materiale da demolizioni
  • Rocce per minerali
  • Terreni contaminati
  • Spazzatura stradale

Sei interessato a questo prodotto?